Corsi - Wreck Division Team

Vai ai contenuti
CORSI
"UBI MAIOR, MINOR CESSAT"
TECHNICAL COURSE
Per chi vuole continuare oltre i limiti dei 40 metri si apre un mondo.

Primo Step da superare è il corso Technical Correctly Diver dove si apprendono le tecniche da utilizzare durante i corsi TEK.
Chiaro che chi proviene dal REC CORRECTLY, avrà tutte le basi per effettuare solo una valutazione.
Si continua con:
Per gli amanti dell'aria profonda con il TEK AIR, per poi passare ai due corsi di Trimix Normossico, Tek 1 e Tek 2.
Per coloro che vogliono dedicarsi alle esplorazioni LONG RANGE e PROFONDE i coris Trimix Ipossico TEK 3 e Tek Professional.
Un lungo addestramento che permetterà immersioni Tek con profili importanti.
La cosa più importante ed esclusiva che viene insegnata durante i corsi TEK è la gestione della decompressione con il Mnemonic Deco System UTRTek.
Un sistema di decompressione che può essere calcolato ON FLY.
I corsi del Mnemonic Deco System possono essere svolti anche da Divers di altre didattiche che già hanno ottenuto brevetti Normossici o Ipossici.
Inoltre per la parte TEK abbiamo due corsi di Gas Blending che ti apriranno la mente.



Alla fine dei vari step sarai inserito nel DATABASE WTD per andare a svolgere immesioni con TEAM che hanno le tue stesse conoscenze o superiori.
A questo punto sarai membro attivo del WDT - Wreck Division team.
REC CORRECTLY COURSE
Per chi inizia, sono i classici Open Water Diver, Advanced Open Water, Rescue, Specialità.
Perchè CORRECTLY?
per vari motivi:
  • La scelta dell'attrezzatura.
  • Le tecniche insegnate

In primis le attrezzature
sono Hogarthiane ossia basata sui principi del “meno è meglio”, “se non ti serve non portarlo”, “se non c’è non si rompe”. L’evidenza dimostrò come la semplicità, l’ordine, la pulizia della configurazione fossero determinanti nei momenti di criticità per la soluzione di guasti, malfunzionamenti ed emergenze di ogni tipo.
Backplate e imbraco
Il backplate e imbraco costituiscono l’impalcatura di base su cui si struttura il sistema CORRECTLY. Sullo schienalino vengono montati sia il monobombola (immersioni ricreative) che il bibombola (immersioni tecniche). Su una struttura così semplice e minimalista, dotata di soli cinque D-Ring viene costrutita l’intera carriera di un subacqueo, dalle semplice immersioni ricreative nelle calde acque tropicali fino alle più ardite esplorazioni sui relitti con molte bombole stage e decompressive.
Il sacco (CA compensatore di assetto)
Il sacco, definito tecnicamente CA (Compensatore d’Assetto),  ha una forma assolutamente idrodinamica, senza elastici di contenimento, ed è costituito da una unica camera interna,  una valvola di scarico e un VIS (Valve Inflfator System) per il carico e lo scarico in posizione verticale. I volumi, contrariamente all’orientamento d’acquisto della maggior parte dei subacquei, sono molto contenuti, tanto che ciò che distingue un sacco ricreativo per monobombola da uno per bibombola non è la capacità del sacco quanto piuttosto la sua forma capace di avvolgere e sostenere le bombole nel modo più corretto. Il  corrugato deve essere piuttosto corto da non intralciare le tre manovre principali che devono essere svolte durante la discesa con la sola mano sinistra.
La configurazione degli erogatori
La disposizione dei primi stadi e dei secondi stadi, del manometro, la lunghezza e distribuzione delle varie fuste ad essi collegati rappresentano uno degli elementi caratterizzanti e distintivi della configurazione hogarthiana.

Tecniche insegnate
Le tecniche insegnate sono quelle di avvicinamento ai corsi Correctly, quindi Tecniche vicine alla subacquea Tek ma fruibili nella subacquea REC

(C) Wreck Division Team
Il Mio Sito
Wreck Division Team A.S.D.
Via Enrico FERMI, 464
21027 ISPRA (VA)
     
Torna ai contenuti